Prestiti personali senza contratto indeterminato: migliori offerte e preventivi di Dicembre 2022

Se siete alla ricerca di un prestito senza contratto indeterminato, in questo articolo troverete il modo per convincere la banca o l’istituto di credito a far erogare la liquidità necessaria, anche se non siete in possesso di un impiego lavorativo duraturo.

Ad è diventato anche più “semplice” fare richiesta di un finanziamento, questo anche senza che si abbia un contratto a tempo indeterminato.
Chiaro che, se voleste ricevere la liquidità desiderata senza busta paga e senza contratto indeterminato, ci vorranno comunque delle garanzie alternative.

E quindi, quali sono le garanzie per poter chiedere un prestito senza contratto indeterminato? Come accennato poco fa, per riuscire ad ottenere e a sua volta richiedere un prestito senza che abbiate un contratto indeterminato, dovete avere le cosiddette garanzie alternative. Nello specifico sono le seguenti:

  • Garanzie pignorative o ipotecarie: queste sono delle soluzioni che vengono applicate per mobili o immobili registrati, come ad esempio case, banche, titoli o anche il denaro sul proprio conto corrente;
  • Garanzie personali: ad esempio la fideiussione da parte di uno dei propri genitori. Qui serve la presenza del garante alla finanziaria o alla banca, in modo che abbiano la sicurezza morale e giuridica;
  • Finanziamento d’onore: sono quelli che vengono rivolti agli studenti universitari, per consentire loro di pagare il proprio percorso di studi e al contempo di saldare solo nella  fine o nel momento in cui hanno trovato un lavoro.

Tra tutte le varie garanzie alternative che sono più diffuse risultano quelle personali come, appunto, il garante o la fideiussione, questo sempre che la banca o l’ente finanziario abbia le sue tutele.

Ciò vuol dire che il soggetto che si prende tale responsabilità nel caso in cui il debitore dovesse essere inadempiente, deve godere dei documenti opportuni:

  • Cedolino pensionistico;
  • Busta paga;
  • Contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Quindi, si tratta di tutti i documenti necessari a convincere l’ente creditizio e dimostrargli di essere affidabile e di essere in grado di avere lo stesso un ottimo sistema creditizio.

Prestiti immediati senza garanzie

Se avete sentito parlare dei prestiti immediati senza garanzie, e non sapete se è possibile ricorrere ad una tale soluzione, bisogna dire che dovete avere un reddito fisso.
Altrimenti è impossibile avere
liquidità in un’ora, in sei o in 24 ore.

Se la banca riceve una richiesta da parte di un soggetto, che però non ha alcuna busta paga e neanche un contratto di lavoro a tempo indeterminato, e il cliente pretende che la liquidità gli sia erogata, si evince come questo sia un po’ difficile da ottenere. 
A meno che non abbiate le famose garanzie alternative di cui abbiamo detto poco sopra, allora, solo in tal caso, l’ente creditizio potrà concedervi il prestito anche in un tempo breve.

Prestiti personali senza possedere contratto indeterminato

Adesso che avete capito quanto sia difficile poter fare la richiesta di prestiti personali senza contratto indeterminato, non lasciatevi ingannare da chi vi promette dei soldi pur non avendo una busta paga o un lavoro. Sicuramente si nasconde una truffa.

Ci sono sempre i furbetti, che approfittano di tutti quelli che necessitano di liquidità per un momento difficile e magari sono anche senza lavoro e senza entrata. Quindi, queste persone truffaldine promettono delle liquidità imminenti previo “pagamento” di soldi anticipati al fine di coprire i costi burocratici.

In altri casi, gli stessi truffatori richiederanno i propri documenti di identità i cui scopi saranno logicamente illeciti, di solito richiedono dei prestiti a vostro nome e vi faranno indebitare, mentre loro godranno della liquidità ottenuta. 

Il più delle volte lo fanno lasciando commenti fuorvianti nei blog di settore finanziario, ma anche inerente a tutto quel che concerne il prestito senza contratto indeterminato o busta paga, oppure sui gruppi dei vari social network.

Nonostante la vostra sia una condizione difficile, dovete fare sempre molta attenzione, chiedete sempre la loro sede legale, fatevi mandare un preventivo scritto con tutti i riferimenti dell’ente creditizio e anche un contratto ai fini legali che possa tutelarvi.

Quali sono le migliori offerte di prestiti personali senza busta paga

Adesso che avete capito cosa fare e non fare, a chi sono rivolti i prestiti personali senza busta paga, sapendo come poterli richiedere, vediamo dove si può fare richiesta.

Prima di tutto, è sempre meglio fare richiesta di credito ad una banca oppure fare richiesta ad una finanziaria quale Agos, Compass o Findomestic o ancora ad una piccola agenzia.
Vediamo subito assieme quali sono tutte le varie opzioni che si possono trovare sul mercato italiano:

  • Findomestic: dà dei prestiti veloci senza che occorrano delle garanzie o garante e sono proposti da Findomestic (da 1000€ a 3000€ euro) con molti vantaggi.
    Inoltre, Findomestic può erogare una somma che è poi stabilita di volta in volta, questo in base alla garanzia che viene presentata.
    Anche se è opportuno che venga sempre valutata la condizione di richiedente e garante, per cui è necessario aspettare del tempo prima di vedersi accettata la richiesta e di conseguenza i soldi. I prestiti senza busta paga Findomestic non sono mai finalizzati;
  • Compass: è quella che offre dei piccoli finanziamenti veloci senza che vi siano delle garanzie a partire da 1000 euro, 2000 o 3000 euro. Si tratta di prestiti consigliati per i lavoratori autonomi, visto che possono usare la dichiarazione dei redditi annuale al fine di riuscire ad ottenere il credito online senza stipendio fisso;
  • Unicredit, quasi mai dà prestiti senza garanzie, garante o busta paga, chi fa la richiesta deve avere un’età compresa tra i 18 e i 70 anni, così come risiedere in Italia, ma non deve essere mai stato protestato o cattivo pagatore e deve avere un reddito;
  • La Agos non offre piccoli finanziamenti veloci senza garanzie o busta paga, per cui diffidate da tutti quelli che dicono il contrario;
  • Prestito Special Cash Postepay: infine, si ha il prestito offerto da Poste Italiane senza garanzie.
    Lo possono richiedere tutti in ogni sportello e non necessita di garanti. Nel momento che viene dato il finanziamento, tutta la somma sarà depositata sulla prepagata. Di solito  ottiene in tre scaglioni, in base a quello che è il piano scelto, si calcolano gli interessi e la somma da rimborsare.